Iscriviti alle nostre newsletter quotidiane). La maggior parte delle case automobilistiche non assume registi nominati all’Oscar per dirigere film che promuovono i loro veicoli di lusso.

Mentre l’interno spogliato e il motore centrale sono chiaramente visibili attraverso il parabrezza e i finestrini laterali, è ovvio che Vin Diesel non sta guidando. Non indossa cappelli da baseball, tanto per cominciare. “” Il ritmo continua – SÌ, questo è il nuovo Dom Charger !! Una costruzione radicale progettata dal nostro buon amico @seansmithdesigns e realizzata da @ speedkore01. Corpo largo … coda lunga … motore centrale …. BAD ASS !!! 😎🔥 _ #chromecars # Fast9 #fastandfurious #fastandthefurious #thefastandthefurious #fastfamily #moviecars #cars #carsofinstagram #modifiedcars #paulwalker #vindiesel #tyresegibson #fuelfest #codywalker #forpaul #dominictoretto # postused by ChromeCarecars il 19 agosto 2019 alle 8:07 PDT “, Un gruppo di poster di personaggi è appena uscito per la nona puntata di Fast Furious franchise (che ora si intitola F9: The Fast Saga perché ognuno di questi film segue le proprie convenzioni sui nomi). Uno in particolare ci offre il nostro primo sguardo a una nuova aggiunta alla serie: John Cena., “Il wrestler diventato star del cinema, che ha firmato per il franchise lo scorso anno, ha rivelato il suo personaggio su Twitter, anche se non è chiaro se l’as- ma il ruolo senza nome sarà uno del cast principale, o un nuovo antagonista. “, # F9 @TheFastSaga pic.twitter.com/mGIKvobA9V,”Il coinvolgimento di Cena nel Fast I film furiosi rafforzano ulteriormente la sua transizione dalla WWE a Hollywood. Mentre Cena ha affermato in numerose occasioni che “” non andrà mai via “” dall’organizzazione di wrestling, spesso scherza sul fatto che il suo corpo non può più sopportare la punizione – e dice che recitare nei film soddisfa la sua passione in un simile il modo in cui lo hanno fatto le sue narrazioni di wrestling. “” Mi piace raccontare storie “”, ha detto l’anno scorso. Altri poster dei personaggi di Fast 9 includono i pilastri della serie Vin Diesel nei panni di Dominic Toretto, Michalle Rodriguez nei panni di Letty Ortiz, Tyrese Gibson nei panni di Roman Pearce, Ludacris nei panni di Tej Parker e Jordana Brewster nei Mia Toretto, così come la nuova arrivata di Cena, Nathalie Emmanuel. Emmanuel è meglio conosciuto per aver interpretato Missandei in Game of Thrones; in F9, interpreta l’hacker britannico Ramsey, un nuovo membro dell’equipaggio di Toretto.Gli attori senza i propri poster includono Charlize Theron, che riprende il suo ruolo di Cipher, Dame Helen Mirren come Magdalene Shaw e il rapper Cardi B, che ha rivelato nell’ottobre 2019 che lei ha una parte sconosciuta nel film. “,” Anche se il film non uscirà fino al mese prossimo, questo nuovo trailer di The Dark Tower è fortunatamente qui per aiutarci. (Puoi guardare il primo trailer qui.) “” Il film, che uscirà il 4 agosto, funge da sequel del romanzo di Stephen King, The Dark Tower VII: The Dark Tower.https://harmoniqhealth.com/it/ Idris Elba interpreta l’ultimo pistolero, Roland Deschain, che deve impedire all’Uomo in Nero – Matthew McConaughey – di far cadere la Torre Nera, che tiene insieme Mid-World, l’universo immaginario. La clip ricca di azione mostra parte del confronto tra i due personaggi rivali, che mostrano nuove inquadrature della Torre e del Mondo Centrale, così come alcune delle folli abilità di pistolero del pistolero e gli inquietanti piani di dominio dell’Uomo in Nero. Devi essere in forma assassina per combattere per l’Oscurità Tower, e McConaughey ed Elba non sono estranei a intensi regimi di allenamento.Elba pratica kickboxing da oltre un decennio e ha detto che si sforza di essere pronto a combattere in un attimo.Per McConaughey, la corsa è ciò che lo tiene in forma.

Si sfida regolarmente registrando adrenalina, bruciore di muscoli, miglia. Per aumentare ulteriormente i suoi allenamenti, cerca di lavorare 200 flessioni sulle braccia, distribuendole nel corso delle sue corse. “” È divertente sentirsi sani, ed è divertente sentirsi bene “,” lui “, E noi siamo sono disposto a scommettere che entrambe le star di The Dark Tower si sentono bene per il loro nuovo progetto (vuoi ricevere gli ultimi aggiornamenti sulle celebrità nella tua casella di posta? Iscriviti alle nostre newsletter quotidiane). registi a dirigere film che promuovono i loro veicoli di lusso. Ma la BMW non è come la maggior parte delle case automobilistiche. “Men’s Health è entusiasta di presentare in anteprima esclusiva il trailer di The Escape, un cortometraggio del regista Neill Blomkamp (District 9) e interpretato da Clive Owen ( Children Of Men) come “The Driver”. Owen ha interpretato “The Driver” nell’ultima serie originale di BMW Films, The Hire del 2001, e ha ripreso le sue mansioni al volante per il sequel, un omaggio per il 15 ° anniversario con protagonista anche Dakota Fanning, Jon Bernthal e Vera Farmiga. Correlati: The Men’s Health Better Man Project: 2.476 modi scientifici per dare calci in culo mentre ci provavamo, non siamo riusciti a far leva su altri dettagli su The Escape dalla BMW. Ma a giudicare dal trailer tosto qui sotto, puoi aspettarti di vedere un sacco di inseguimenti ad alta velocità, esplosioni e azione dolce e dolce dell’elicottero. È tutto ciò che abbiamo mai chiesto da un film. “” The Escape sarà presentato in anteprima il 23 ottobre 2016 su BMWFilms.com. “” Quando il giocattolo è stato annunciato circa un mese prima, i preordini iniziali sono raddoppiati e poi triplicati. Su Facebook, un utente ha celebrato la notizia con una foto di una linea di conga di He-Man senza maglietta, come Man-at-Arms e King Randor, con in mano borsette rosa e una bandiera dell’orgoglio, apparentemente anticipando il loro nuovo membro. Questo perché, sebbene nulla del giocattolo affermi esplicitamente la storia parallela che ha seguito il personaggio super cesellato ed estremamente eroico per quasi 30 anni, questa iterazione plastica sembrava annuire. In poche parole: He-Man potrebbe essere gay. È una teoria postulata da critici culturali come Sam Anderson di Slate (“Nella formazione in continua crescita di supereroi classici” ormai usciti “, He-Man potrebbe essere l’obiettivo più facile di tutti”) e archivi geek come il sito di notizie di animazione Cartoon Brew , che ha esplorato “Le cinque avventure più gay di He-Man”. Ci sono anche classifiche comparative di potere (vedi: “Personaggi gay sulla TV per bambini” del Daily Beast e “Queer Heroes: 15 Superheroes Who Are Gay Icons” di Comic Book Resources). Laughing Prince Adam era un’edizione limitata.

Ha continuato a essere un ambito best seller. Oggi il giocattolo costa quasi il doppio del prezzo originale dell’adesivo di $ 35 su eBay, argomentando in modo convincente che, con molti riavvii di He-Man in fase di sviluppo, la società madre Mattel dovrebbe produrne di più. Il modo in cui esattamente quel personaggio è stato creato e perché non è nella nuova linea di giocattoli He-Man (soprannominato “Origins”) che dovrebbe uscire nei negozi questo autunno, tuttavia, è la sua stessa saga. Questo perché a differenza di G.I. Joe, Transformers e la serie originale di He-Man, Laughing Prince Adam, non sono stati modellati da una action figure creata per la TV. È nato da qualcosa di più moderno e diffuso: la cultura del mashup di Internet. In particolare, la popolarità di un nostalgico e irriverente video musicale bootstrap intitolato “Fabulous Secret Powers”, che trasforma alcune delle sequenze più evocative del fumetto originale in una versione techno di “What’s Up?” Di 4 Non Blondes Quell’omaggio è diventato virale, con 170 milioni di visualizzazioni su YouTube, e da allora è stato ritagliato e condiviso come un meme infinitamente gioioso che onora l’orgoglio gay e funge da una sorta di punto esclamativo campy per qualunque avversità tu stia vivendo, rendendolo probabilmente un parte più indelebile della nostra cultura di quanto lo sia mai stato lo spettacolo. (Come afferma il commento principale sulla pagina YouTube del video, “Se questo video viene eliminato Internet morirà?”) Mattel ha da allora annunciato nuovi piani per riavviare la serie, con due spettacoli in lavorazione con Netflix: Masters of the Universe : Revelation (per i fan adulti) e He-Man and the Masters of the Universe (per corteggiare la prossima generazione), che fa sorgere la domanda su quale versione apparirà dopo. Dopotutto, molti fan sembrano pronti per un He-Man apertamente gay, in parte perché per molte persone è sempre stato gay. TUTTO È INIZIATO con un’opportunità persa. Nel 1976, Mattel lasciò la possibilità di diventare il produttore esclusivo dei giocattoli di Star Wars, che si rivelò essere un errore di calcolo da cento milioni di dollari. All’inizio degli anni ’80, le figure di Luke e Vader erano roventi e la società voleva entrare nel mercato in crescita delle action figure. Mattel aveva già Barbie.

Alla ricerca di un altro vantaggio competitivo, l’azienda ha iniziato a condurre ricerche di mercato per studiare come giocano i bambini di cinque anni e ha scoperto che, stanchi di sentirsi dire cosa fare dagli adulti, desideravano ardentemente essere al comando. Volevano avere il potere. E se Mattel avesse dato loro un giocattolo che lo incarnava come un ideale ipermascolino? Nella serie Netflix The Toys That Made Us, Derek Gable, un ex direttore del progetto preliminare della Mattel, ricorda un membro del suo team, Roger Sweet, riassumendo chiaramente le loro ambizioni: “Facciamo qualcosa di così grande che ogni altra action figure maschile sembra debole . ”Il risultato è stato He-Man. Lanciato nel 1982, assomigliava a una versione gigantesca di Conan the Barbarian di Arnold Schwarzenegger (sì, c’erano cause legali), e la linea di giocattoli divenne un successo immediato, guadagnando $ 38 milioni nel suo primo anno. Ma quel successo era una frazione di quello che sarebbe successo quando la serie di cartoni animati di accompagnamento è stata presentata per la prima volta nel settembre 1983, diventando il primo spettacolo sindacato basato su una linea di action figure (non importa il successivo blockbuster con nientemeno che Dolph Lundgren). Mattel aveva lanciato la possibilità di un cartone animato a Filmation, lo studio di animazione dietro Fat Albert e Cosby Kids e Le nuove avventure di Superman.

Il film è stato accettato ma con un problema: finanzierebbe lo spettacolo da solo per mantenere il controllo creativo senza l’influenza della Mattel su quali giocattoli potrebbero essere incorporati nel cartone animato. Mentre i giocattoli originariamente venivano forniti con quattro mini-fumetti che si inclinavano verso una rappresentazione più oscura del personaggio, lo studio di animazione ha ammorbidito la violenza, ha aggiunto una grande quantità di umorismo e ha impregnato ogni episodio di una lezione morale riassunta da un personaggio alla fine. In particolare, lo spettacolo ha anche introdotto un alter ego simile a Clark Kent per He-Man chiamato Prince Adam. Mettendo in mostra una camicia rosa attillata, spandex lavanda e stivali viola, gridava uno slogan ormai famoso – “Ho il potere!” – per trasformarsi in un supereroe a torso nudo e vestito di pelle. Nel corso di due stagioni per un totale di 130 episodi da venti minuti, la sessualità di Adam è diventata gradualmente una fonte di speculazione per alcuni spettatori. Erika Scheimer, la figlia del cofondatore di Filmation e produttore esecutivo di He-Man Lou Scheimer (scomparso nel 2013), afferma che i creatori dello spettacolo inizialmente hanno sviluppato il principe Adam come un “principe tenero” e He-Man come avente “dieci libbre di palle” per evidenziare la trasformazione in stile guerriero. Ma Scheimer, che ha doppiato i personaggi sia di He-Man che dello spin-off ispirato alle sorelle She-Ra: Princess of Power, sottolinea anche che Filmation ha accolto molti artisti apertamente gay negli anni ’80 che forse desideravano ardentemente vedersi sullo schermo. “Era uno scherzo in studio”, ricorda Scheimer. “Tutti dicevano: ‘Il principe Adam è gay'”. Negli anni successivi alla cessazione della produzione dello spettacolo, altri avrebbero condiviso questa opinione. David Chlopecki, proprietario dell’azienda di abbigliamento fetish da uomo Slick It Up e fan di He-Man da una vita, ricorda di aver sentito una scintilla inspiegabile da bambino che guardava He-Man. Fu solo quando divenne adulto che interpretò ciò che aveva visto. “He-Man non è discutibilmente gay.

È super gay “, afferma Chlopecki, la cui azienda ha sponsorizzato un’asta d’arte di Skeletor a tema per adulti a beneficio dei programmi per i giovani LGBTQ. Ci sono interi siti di fan e thread di Reddit dedicati al sottotesto omoerotico dello spettacolo che supportano quell’idea, discutendo di immagini come He-Man a cavallo di razzi fallici o impegnandosi in partite di lotta con nemici simili ai preliminari, così come il quasi will-they-or- non sono in tensione con l’alleato Man-at-Arms o il cattivo principale Skeletor. Come afferma un commentatore sul sito di fan non autorizzato dello show He-Man.org, “Il principe Adam che si trasforma in He-Man è un’allegoria per avere il potere di uscire allo scoperto. Il principe Adam sembra un timido ragazzo gay con un padre prepotente che aveva paura di mostrare al mondo che era gay … ha alzato la sua spada potenziata e ha mostrato al mondo che era fuori e orgoglioso “. “,” IL PRINCIPE ADAM stava combattendo per non essere rinchiuso? Se ci credi, allora puoi rincuorare il fatto che ha trasformato ogni episodio e ha sempre vinto, indipendentemente dalle minacce che abbondavano. Questo è un messaggio piuttosto positivo se ti piacciono le sfumature più profonde. Così, nel 2003, due superfan di He-Man, un web designer di 30 anni di nome Jay Allen e il suo amico di 29 anni Ryan Haines, che lavorava nella produzione televisiva, decisero di divertirsi un po ‘con la tensione. Nessuno dei due si è reso conto che stavano per creare un meme, che 15 anni dopo sarebbe diventato virale e avrebbe cambiato per sempre l’universo dei giocattoli. Haines viveva a Tulsa, in Oklahoma, e Allen a Denton, in Texas. Entrambi sono eterosessuali e sono amici dai tempi del college. Adoravano il genere emergente di cartoni animati per adulti su Cartoon Network, come Sealab 2021 (spoofing degli spettacoli di Hanna-Barbera degli anni ’70) e Space Ghost Coast to Coast (reinventando il suo personaggio titolare come presentatore di talk-show), e volevano creare qualcosa di simile, quindi hanno acquistato su eBay nastri VHS di vecchi episodi di He-Man. “La filosofia guida è stata” Proviamo a realizzare il video più favoloso di sempre “”, ricorda Allen.

Il progetto, che hanno deciso dovrebbe essere un video musicale, è stata una buona scusa per incontrarsi di persona. Ad Allen, un grande fan del karaoke, piaceva l’idea di He-Man che si sforzava di raggiungere le note alte che Linda Perry ha schiacciato con 4 Non Blondes. Inoltre, il testo di “What’s Up?” adatto a una narrazione che speravano di costruire. In primo luogo, c’erano i versi di domande e disperazione: E così a volte piango quando sono a letto, solo per tirare fuori tutto quello che ho in testa, e io, mi sento un po ‘strano … Poi è arrivato il coro clamoroso , che potrebbe essere interpretato come una sorta di risveglio sessuale e la necessità di agire: e io dico, Hey-ey-ey, Hey-ey-ey, ho detto, Hey a-cosa sta succedendo? Nei fine settimana nel corso di otto mesi, Allen avrebbe guidato per 270 miglia per incontrare Haines negli uffici vuoti dello studio di postproduzione dove lavorava. Hanno collegato un videoregistratore a un Mac e hanno utilizzato Final Cut Pro per catturare filmati da riutilizzare per il loro video, concentrandosi in particolare sulle forme della bocca per rianimarli per sincronizzarli con Allen che canta una versione techno di 30 battiti al minuto di “What’s Su?” che aveva composto e registrato. Poi è arrivata la domanda ovvia: la gente penserebbe di prendere in giro gli uomini gay? Era l’ultima cosa che Allen voleva. Un amico d’infanzia aveva lottato per crescere gay nel loro angolo evangelico conservatore del Texas e aveva condiviso abbastanza sulla miseria di quell’esperienza. Per suggerire che erano alleati, Allen ha incluso un ritornello dalla canzone di Melissa Manchester “Don’t Cry Out Loud”. “Ci sono molte persone nella comunità gay in cui è quello che viene detto loro, o quello che devono fare per sopravvivere”, dice Allen. “Parte del video sta tentando di rifiutarlo, dicendo: ‘No, canti davvero ad alta voce.'” E, per estensione, con orgoglio. L’8 maggio 2005, Allen e Haines hanno pubblicato “Fabulous Secret Powers” come file QuickTime sul popolare sito comico proto-Reddit Something Awful.

Ha guadagnato una popolarità modesta seppur incoraggiante, ma è decollata davvero cinque anni dopo, il 7 novembre 2010, quando una versione che si trovava sul canale Vimeo del duo è stata scaricata, abbreviata e caricata in modo anonimo su YouTube. Proprio come Internet, He-Man non è più stato lo stesso da allora.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close